Topic AttiviTopic Attivi  Visualizza lista dei Membri del ForumLista Membri  CalendarioCalendario  Ricerca nel ForumCerca  AiutoAiuto
  RegistratiRegistrati  LoginLogin
 
Bomboniere Solidali

AVVISO: Ai.Bi. cambia veste e si trasferisce su una nuova piattaforma. Iscrivetevi nel nuovissimo FORUM a questo indirizzo http://www.forumaibi.it

Questo Forum verrà mantenuto in sola lettura, quindi l'invito è quello di spostarvi nella nostra nuova "casa".
Lo staff di Ai.Bi.
Affido familiare (Forum Bloccato Forum Bloccato)
 Forum di Amici dei Bambini : L'affido familiare : Affido familiare
Icona di Messaggio Topic: presentazione Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Pagina  di 10 Successiva >>
Autore Messaggio
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Topic: presentazione
    Postato: 14 Luglio 2010 alle 11:08
Buongiorno a tutti,
siamo una famiglia affidataria di lunga data, la nostra prima ragazzina in affido è oggi sposa e mamma felice,  siamo sposati da 14 anni e abbiamo 42 anni, siamo di Ancona e attualmente la nostra famiglia è cosi composta: noi due papà e mamma, due figli biologici: un bimbo di 8 anni e una bimba di 5 (quasi 6... lei ci tiene molto), due figlie in affido: una ragazzina alle soglie della maggiore età che ha deciso di restare da noi dopo il fatidico 18esimo compleanno pur frequentando la mamma e una bimba di 6 anni in appoggio nei fine settimana.
La prima vive da noi da due anni, la seconda da quattro.
Speriamo di poter trovare conforto e dialogare con tutti voi su questo delicatissimo ed emozionante aspetto della nostra vita.
a presto
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 11:15
Benvenuto, a tè e la tua bella famiglia..ne avete di esperienza!!!il primo affido, allora..lo avete fatto..da giovanissimi..
spero davvero che qui, troverai dialogo..e partecipazione, ci avrai già letto un pò..vedi che ci si aiuta e sostiene, anche in allegria..oltre che con la serietà ce a volte, la situazione richiede, siamo e restiamo solo famiglie, persone normalissime..ma...ci siamo..a presto..
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 11:34
Si,
la prima ragazzina di 14 anni è stato un pò come un regalo di nozze a quattro mesi dal matrimonio, non avevamo figli nostri ma tanta voglia di buttarci in questo progetto che avevamo conosciuto a Bologna grazie a Don Benzi.
Concordo con te sul fatto che siamo famiglie normalissime, questa normalità la mettiamo al centro della nostra famiglia perchè fa bene a tutti: a me e mia moglie che ci ricorda che siamo genitori normali e non salvatori del mondo, ai nostri figli biologici che vedono in noi giustamente solo i loro mamma e papà e non dei supereroi (del resto siamo noi a rimproverarli se non si lavano che eroi siamo...)ed infine anche alle nostre figlie di cuore perchè finalmente vedono sparire quell'alone di "poverine" essendo inserite in una famiglia che normalmente non se le dimentica a scuola, che va ai colloqui e che sopratutto toglie di mezzo quelle " signore" leggasi assistenti sociali ed educatrici così difficili da spiegare alle amiche.
E' difficile ma i nostri sforzi sono mirati tutti lì.
IP IP tracciato
lume77
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 12 Luglio 2010
Status: Offline
Posts: 222
Quota lume77 Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 11:44
Ciao Gian68,
mi son sempre piaciute le famiglie numerose, è bello sentire che c'è gente come voi che fa anche più affidi. Per chi come me è ai primi passi, ma ci crede sicuramente tanto, è una grande forza!! Son d'accordo che non siete degli eroi, ma di certo contribuite con la vita di tutti i giorni a dare una testionianza di amore a chi vi sta attorno (voi e tutte le famiglie che vivono forme di accoglienza e di amore gratuito).
CiaoHug (mi piacciono troppo ste faccette!!)
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 12:09
GIAN. bravissimo, hai centrato il fatto principale, dare "normalità" a questi bambini/ragazzi..e poi da li...si parte con tutto il resto!
Perchè, quando arrivano all"affido, hanno già fatto passaggi, duri..destabilizzanti, sono insicuri e arrabbiati, perchè "loro sono diversi" perchè a scuola, a volte và l"ass. soc. a parlare, perchè rientrano in Istituo anzichè a casa, perchè la mamma, o il papà..non si preoccupa di andare alle riunioni, perchè gli altri bambini...ti lasciano da parte..ecco, io sono convintissima, che la prima cosa da dare è..la sicurezza di appartenenza, di sicurezza,. domani ti porterò a scuola, parlerò io con la maestra per i compiti, andiamo a comprare le scarpe invernali...cosa ti sei fatto che hai le ginocchia sbucciate?? mettiti un maglioncino che fà fresco,,,Sembra scemo vero?? eppure di queste cose hanno un bisogno immenso..normalità...accudimento....e poi..pian piano...
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
ellendel
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 27 Maggio 2009
Status: Offline
Posts: 725
Quota ellendel Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 12:19
.

Modificato da ellendel - 01 Ottobre 2011 alle 18:47
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 12:38
ELLII..essendo io..stravolta dal caldo, dal lavoro del dentista che si è accanito senza pietà..non ho colto...mi hai fato un complimento??? oppureee???!!!eh!!
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 12:40
Già, è proprio così e questo lo chiedono a 5 6 14 e infine 16 anni: esemplare è la nostra ultima arrivata a 16 anni compiuti, cresciuta senza limiti, nè regole... da sola aveva capito che così non andava, ha chiesto aiuto alla sua scuola che ha poi attivato i servizi sociali.
Il suo bisogno di regole le ha fatto accettare la nostra famiglia: D. tuttora ha bisogno di sentirsi controllata, perchè interessarsi a lei limitandole le uscite serali e certe compagnie vuol dire ti vogliamo bene e ci preoccupiamo di te ; questo si è attuato nei piccoli gesti : prepararle la colazione, le spremute, la merenda a scuola.
Adesso è cambiata: va bene a scuola, ha fatto uno stage riservato alle migliori studentesse della sua scuola ottenendo un'ottima lettera di referenze e al di là dei risultanti gratificanti sopratutto per lei tutti sottolineano il suo cambiamento da ragazzina chiusa, ostile ed inquietante a ragazzina sorridente, spensierata e aperta alla vita.
Ora noi siamo al grosso dilemma estivo: fino adesso partivamo tutti in camper per agosto e le ferie erano ferie: quest'anno l'educatrice di cui abbiamo grande stima ha trovato un lavoretto estivo alla ragazza ; ci ha sottolineato la grande importanza per la sua autonomia e un certo riscontro economico visto che da quest'anno il Comune sospende la retta divenendo la ragazza maggiorenne il tre agosto: noi abbiamo rispettato questa sua decisione anche se non condividendola pienamente: mia moglie insegnante per motivi meritori visto che D. ha studiato molto arrivando alla media di 7.45 io ansioso sapevo che non mi sarei goduto le ferie irrinunciabili sapendola lontana.
Abbiamo iniziato a lasciarla per qualche fine settimana a giugno trovando al nostro ritorno tutto a posto, D. ci chiama e ci mette al corrente tutta la sua vita ma a me non basta... in piena notte nel mio camper mi sveglio sento il respirare tranquillo dei miei cari ma so che lei non c'è... allora aspetto il suo squillo di rientro che puntualmente arriva alle 01.30 orario di rientro del sabato sera.
Ecco la magia dell'affido: non sono come nostri figli, lo sappiamo bene poi io e mia moglie ci troviamo nel pieno della nottata ad aspettare quel trillo che libera la mente e la pulisce di cupi pensieri... per cui senza farla troppo pesante avete qualche ricetta per superare questa fase visto che noi abbiamo figli piccoli e i nostri amici pure...
IP IP tracciato
ellendel
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 27 Maggio 2009
Status: Offline
Posts: 725
Quota ellendel Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 13:00
.

Modificato da ellendel - 01 Ottobre 2011 alle 18:47
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 13:12
RIcette??? noo..solo..eccoti qui, nel mondo dei figli che crescono, dici:non sono come i nostri figli?? io dico Sono Figli, e ci soffri e ti preoccupi e gioisci allo stesso identico modo.
Io, avrai letto ho un figlio di 34 anni e una di 29...vuoi che mi metta a raccontare..le ansie?? l"attesa della chiave che gira nella porta finalmente?? tutto fisiologico Gian, i figli crescono...i genitori ..soffrono..ma è giusto cosi, se sai che la figlia non è una "scapestrata" e frequenta ragazzi..a posto...che altro si può fare, se non aspettare che anche questi anni...passino...per lor è sacrosanto..vivere questa età....per noi..farà bene al cuore, l"ansia??? mah!!
Comunque, se può consolare, mio figlio, nottambulo convinto dei fine settimana, ora che è papà...và a nanna con la piccola alle 9.30 puntuale la era, sabato compresi....e..è pure felice!!! La vita!!!!ah....la vita!!!!
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 13:13
ELLI, mi commuovi...svelo un segreto, il mio sogno...è sempre stato..scrivere...ovvio che non lo sò fare..ma..Gozzano!!!!
Non mi ricordare la parcella del dentistaaa!!!!! 
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 13:23
Ho capito staremo un pò più svegli quest'estate...
E' che siamo diventati improvvisamente genitori di una sedicenne anche se mia moglie insegna alle superiori è più preparata o forse voi donne siete più duttili indipendentemente dalle professioni ed è lei che ha spinto su quest'affido in quanto la ragazza se non trovava posto in una famiglia sarebbe andata in una comunità alloggio per adolescenti e questo mia moglie non lo voleva avendo avuto in classe ragazzi provenienti da comunità ...
Insomma anche se adesso guai a chi la tocca, l'ho un pò subito questo affido e faccio più fatica a adattarmi a questa realtà adolescenziale ma ci sto provando sarà un esercizio per gli altri miei
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 13:42
Anche qui..Gian..sei ..normalissimo!!!  sapessi le discussioni con mio marito, per..fargli entrare in zucca, che la "bambina" non doveva assolutamente tornare a casa alle 10 di sera, il sabato ..a 18/19 anni!! ma..ancora adesso..la interroga ogni fine settimana...dove vai???? con chiii???Cari uomini...siete....diversi....che ce volete fà!!
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
kitty76
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 26 Giugno 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 136
Quota kitty76 Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 20:03
voi non potete immaginare quanto sia stimolante ed educativo x me leggere tutte le vs esperienze....non vedo l'ora di potervi raccontare anch'io qualcosa di interessante, ma temo che dobbiate portare pazienza!!!!
IP IP tracciato
giocolombina
Giovane
Giovane


Iscritto dal : 13 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 52
Quota giocolombina Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 20:39
kitty sembra un messaggio scritto da me il tuo!
anche per me leggere le vostre storie è un arricchimento enorme!
e anche per quel che mi riguarda dovrete aspettare credo un bel po' prima di leggere cose simili!
e vabbè kitty intanto leggiamo gioiamo e diamo una parola di conforto agli altri...e poi...arriverà il nostro momento dai!
IP IP tracciato
sere64
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 19 Settembre 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 601
Quota sere64 Rispondibullet Postato: 14 Luglio 2010 alle 21:44
Big%20smile Ben arrivato Gian 68....

serena 64
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 10:48
Ciao a tutti,
oggi se va tutto bene partiamo per un fine settimana in montagna,
TUTTI INSIEME infatti al lavoro estivo le hanno dato 2 giorni liberi e così partiamo tutti lasciando a casa solo il criceto...
Anche i miei bimbi piccoli sono contenti anche perchè D. è molto paziente sopratutto con le bambine... inoltre D. ci ha anche detto che un pò le nostre zingarate in camper le sono mancate e ci ha confessato che a casa da sola non sta proprio benissimo: allora le abbiamo proposto di andare a dormire in agosto quando siamo fuori a casa di mia cugina che lei conosce bene.
Siamo contenti di questo anche perchè mia cugina essendo una single di 35 anni ha un certo fascino su di lei e non si sente "sotto controllo" con lei anche se la sua psicologa ci rasserena sempre dicendo che è proprio questo controllo che D. cercava e che finalmente ha trovato in noi.
Intanto il tribunale ha archiviato la sua posizione senza neanche sentirci, l'educatrice ha detto che si impegna a rinnovare per lo meno l'assicurazione comunale ma la retta di 400 € sarà sospesa (anche se siamo in arretrato di un anno).
Le ho detto che a noi certo facevano comodo ma non erano decisivi per la nostra scelta( in anni di affido ci siamo sentiti dire di tutto ma che lo facevamo per soldi onestamente ci mancava!!!) che però visto che la ragazzina ha un quinto liceo davanti chiedevamo un rimborso libri e che la psicologa del servizio potesse incontrarla anche dopo, ci faranno sapere entro il 03 agosto data del suo 18esimo compleanno.
Intanto mia moglie con la lista dei libri ha provveduto con il buon metodo italiano dei favori: avendo colleghi sparsi in tutte le materie ha richiesto a loro nome copie gratuite ai vari rivenditori:
lo so è moralmente sbagliato ma lo è altrettanto scaricare su una famiglia o peggio sulla ragazza stessa il costo di una studentessa solo perchè ha fatto 18 anni
( tengo a precisare che a scuola va bene con una media sopra il 7 in tutte le materie)
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 11:10
Buongiorno Gian...scusaa???"moralmente sbagliato?????!!!!
Apriamo una lista di cosa è "moralmente sbagliato"??? tua moglie fà benissimo, ridiciamolo che non facciamo affido per i ..tantissimi soldi e l"immane sostegtno..che ci danno!! e diciamolo, che lo Stato si scarica di un"peso" ci fà i controllini e...si dimentica dei suoi amati ragazzi..tanto...noi ci siamo..noo?? li amiamo, li cresciamo, sputiamo l"anima, ci sorbiamo le sclerate dei serv. prendiamo le ferie per andare in Tribunale..e che sarà mai???? Ok..mi sono lasciata andare..è che sento..molto..la cosa..
ma come dico sempre....si và avanti...evviva noi....
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
cherry
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 20 Giugno 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 515
Quota cherry Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 11:30
uaaa!Gian che belle cose che scrivi!!!
e che soddisfazioni!

racconta racconta che fra un pò mi devo confrontare anch'io...


e brava Lindali!parole sante!

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue,ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite.Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 11:32
Hai ragione, è che non sapevo come la pensavate:
noi abbiamo perso la forza di inc.  rci per tutte le cose che hai giustamente nominato: io a parte l'educatrice che reputo una grande donna dotata di sensibilità e professionalità le assistenti sociali (e ne abbiamo conosciute diverse) stendo un telo pietoso e sopratutto quando siamo sicuri di aver toccato il fondo ne troviamo una che ci fa rimpiangere la precedente.
Attualmente quella di D. ci ha accusato di tutto e di più: di essere venali, di essere troppo morbidi con la ragazza viziandola troppo (ti giuro non so a cosa alludesse visto i no detti) e infine ha chiesto in giro quali problemi avessimo per interessarci a una ragazzina avendo già due figli nostri e una nei fine settimana.
Per noi il grande problema è che non mettono al centro il minore bimbo o adolescente che fosse: per questa signora sono chiari  o non chiari i bisogni della famiglia d'origine, di loro servizi e di noi famiglia affidataria ma i veri bisogni della ragazza non sono presi in considerazione
un saluto
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 11:48
Ah! Gian..ti sei trovato proprio...le migliori???  si è, e ha chiesto, che problemi  avete??? ma...cosi..per caso??? si sarà mai chiesta quali problemi ha lei???Ma veramnet ragazzei..ci tocca entirne di ogni colore!!
bè..però è bello...poi trovarci qui a raccontarcele..noo???
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 11:59
non capisco perchè sia così difficile capire la gratuità al dare non necessariamente deve conseguire un ricevere: per noi cresciuti nel mondo del volontariato l'affido è stato l'unico modo di conciliare la famiglia con il servizio aglialtri ben sapendo che una volta sposati e con i nostri figli difficilmente saremo usciti di casa per andare in casa di accoglienza o che ne so in un'altra struttura esterna lasciando i bimbi o dai nonni o dagli amici (già siamo costretti a farlo per motivi di lavoro): così abbiamo aperto la nostra casa accogliendo in casa in modo da vivere quest'esperienza tutti insieme perchè nel nostro caso non siamo io e mia moglie che accogliamo ma tutti insieme perchè a fare spazio fisico e affettivo siamo chiamati un pò tutti in prima battuta io e mia moglie che decidiamo e che mettiamo in conto le nostre forze ma poi anche i bambini.
E questo la gente non lo capisce ma quando a non capirlo sono proprio gli addetti ai lavori ... allora la forza lo trovi o nelle grandi cose (per noi può essere la fede) o nelle piccolissime ma allo stesso tempo grandissime (le risate,le feste di compleanno,gli otto presi a scuola, le gare alla Wi e le improbabili cene che faccio quando mia moglie rientra tardi...)
oppure sentire che c'è gente che in questo paese la pensa come noi..
IP IP tracciato
Eli63
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 02 Febbraio 2010
Status: Offline
Posts: 361
Quota Eli63 Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 16:12
Ciao Gian e benvenuto. Volevo solo ringraziarti per le cose che scrivi perchè a me, ancora nuova su questo forum e soprattutto al mondo dell'affido, offrono spunti che fanno riflettere.
Anche noi siamo una famiglia con figli (3 adolescenti), l'ultimo dei quali arrivato 5 anni fa dall'Etiopia che, tutti insieme, abbiamo deciso di aprirci a questa nuova avventura. Ma, se abbiamo esperienza nel campo dell'adozione, non ne abbiamo affatto in quella dell'affido.
E' proprio vero quello che scrivi "vivere tutti insieme quest'esperienza perchè si accoglie tutti insieme, visto che a fare spazio fisico ed affettivo siamo un po' tutti". E allora ti chiedo una cosa che mi sta particolarmente a cuore: come hanno reagito i vostri bimbi, pur abituati,  agli inserimenti di nuovi "fratelli" in famiglia? E nella fase del distacco? Li considerano come fratelli a tutti gli effetti?
Te lo chiedo perchè, nella nostra esperienza di adozione (i miei figli bio avevano 12 e 10 anni quando è arrivato il terzo di 8 anni) abbiamo dovuto lavorare parecchio per ricostruire certi equilibri che, inevitabilmente, dovevano essere rivisti all'arrivo di un nuovo membro della famigliaSmile Non è stato sempre facile!
Voi come avete fatto?
 


Modificato da Eli63 - 16 Luglio 2010 alle 16:13
IP IP tracciato
lume77
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 12 Luglio 2010
Status: Offline
Posts: 222
Quota lume77 Rispondibullet Postato: 16 Luglio 2010 alle 18:08
Anche per noi l'affido è un modo per aprirci agli altri in un progetto comune. Gli impegni dell'uno più gli impegni dell'altra ci portavano a trascorrere molto tempo fuori casa e  a percorrere due vite separate. Per noi il matrimonio ci chiama a vivere insieme, pertanto abbiamo deciso di concentrarci in un progetto comune che fosse una testimonianza di amore anche per i nostri figli, L'AFFIDO. Siamo felici perchè sappiamo che anche i bambini stessi saranno chiamati in prima persona in questo cammino e toccheranno con mano cosa vuol dire aiutare il prossimo (facile parlare, ma poi...ognuno trova la sua strada per metterlo in pratica).
Detto questo anch'io ho tante paure: ce la faremo? Riusciremo a gestire le emozioni dei nostri figli? Riusciremo a star dietro a tutto? Riusciremo ad accettare il nuovo arrivato in tutte le sue sfaccettature, anche in quelle più provocanti?
Non lo so, ma non voglio trovare mille scuse per non dare un'opportunità a un bimbo che sta vivendo cose che io fatico anche solo ad immaginare.
Le vostre storie mi rassicurano, altre mi spaventano, un giorno vi racconterò la mia e chissà...passo passo, con grande umiltà e amore riusciremo anche noi a far fiorire qualcuno...
Non so se e chi ci verrà affidato, ma so che ogni giorno penso a questa creatura, mi chiedo cosa sta vivendo, cosa sta passando e in cuor mio gli dico: "Tieni duro che noi ti aspettiamo e vogliamo offrirti il nostro amore, perchè la vita è bella e tutti devono provare le cose belle che ci sono.
 
IP IP tracciato
rosmir
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 28 Settembre 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 666
Quota rosmir Rispondibullet Postato: 18 Luglio 2010 alle 15:22
Benvenuto Gian è bello leggere cio' che scrivi.
rosaria
IP IP tracciato
ellendel
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 27 Maggio 2009
Status: Offline
Posts: 725
Quota ellendel Rispondibullet Postato: 19 Luglio 2010 alle 10:30
.

Modificato da ellendel - 01 Ottobre 2011 alle 18:45
IP IP tracciato
Mammacrolide
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 08 Novembre 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 1022
Quota Mammacrolide Rispondibullet Postato: 19 Luglio 2010 alle 15:56
Postato originariamente da gian68

non capisco perchè sia così difficile capire la gratuità al dare non necessariamente deve conseguire un ricevere.
E questo la gente non lo capisce ma quando a non capirlo sono proprio gli addetti ai lavori ... allora la forza lo trovi o nelle grandi cose (per noi può essere la fede) o nelle piccolissime ma allo stesso tempo grandissime (le risate,le feste di compleanno,gli otto presi a scuola, le gare alla Wi e le improbabili cene che faccio quando mia moglie rientra tardi...)
oppure sentire che c'è gente che in questo paese la pensa come noi..
 
ecco anche noi la pensiamo così, ma gli altri......la settimana scorsa abbiamo dato una mano ad una famiglia con 2 bimbe in affido che era in difficoltà. quando portavo i bimbi a passeggio, più di uno mi ha chiesto: ma ne hai un'altra in affido???????
il tono dovevate sentire il tono...come dire sta matta che crede di fare????
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 20 Luglio 2010 alle 09:06
Cara Eli,
ti rispondo solo oggi perchè siamo stati fuori, pensare che l'affido possa in qualche modo nuocere ai tuoi figli è stata da sempre la nostra preoccupazione anche perchè questa cosa viene insinuata non solo dagli estranei ma anche dai propri familiari ed amici cari, noi siamo del parere che voi potete confermare che l'amore non si divide semmai si moltiplica per cui pensiamo di non aver sottratto amore ai nostri occupandoci di altri ma di aver dato ai nostri figli bio opportunità di amare e di essere amati da altri bimbi.
detto questo, nel nostro caso i nostri figli sono nati in una famiglia dove già c'erano due ragazzine in affido e poi quando sono rientrate in casa è arrivata la S. che oggi ha 6 anni e che sta con noi solo i fine settimana. Le due bimbe sono legatissime ma siccome la mamma è ben presente e solo per motivi pratici ha bisogno di un aiuto i bimbi non la percepiscono come sorella anche se S. chiama regolarmente nonna, nonno, zio, zia i loro nonni zii.
Diversa è la situazione per D.,all'inizio è stata dura, poi ci è venuta in aiuto la psicologa della nostra piccola associazione che ci ha dato la chiave di lettura: abbiamo fatto capire ai nostri bimbi che anche se D. sembrava loro grande( aveva 16 anni e è alta 1,80 m e veniva chiamata la Signora) in realtà era piccola e anche lei come le altre bimbe che loro avevano conosciuto aveva bisogno dei loro papà e mamma per crescere.
Tieni conto che noi per decisione del Tribunale siamo secretati ai genitori di D. quindi i bimbi non conoscono nè sentono mai parlare dei genitori di D. che viene sentita come sorella.
Infatti nei vari disegni che i nostri bimbi fanno della nostra famiglia D. è sempre presente mentre S. mai, solo nei disegni rappresentativi di uscite, ferie ecc. disegnano anche S.
Oggi a due anni dopo il grande sconvolgimento con l'inserimento di D. c'è di nuovo equilibrio con D. che ha imparato a fare la sorella e non la mammina e i nostri bimbi che hanno focalizzato i giusti ruoli di tutti.
a presto
IP IP tracciato
Eli63
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 02 Febbraio 2010
Status: Offline
Posts: 361
Quota Eli63 Rispondibullet Postato: 20 Luglio 2010 alle 20:14
Caro Gian, grazie per aver trovato il tempo per rispondermi.
La tutela dei figli che sono già presenti in famiglia è sicuramente un nodo importante......ma anch'io sono assolutamente d'accordo sul fatto che l'amore si moltiplica, non si divide.
Lo pensavamo anche quando abbiamo intrapreso la strada dell'adozione e senza questa convinzione non abbracceremmo la strada dell'affido.
I nostri 3 figli (tutti e 3 adolescenti) sono stati sentiti più volte dai servizi: l'approccio, da parte dell'assistente sociale, non è stato sempre dei miglioriConfused (li hanno tartassati parecchio) ed alla restituzione ci hanno detto che in una famiglia come la nostra, per tutelare i nostri 3 ragazzi ed anche il bimbo che arriverà, consideravano di abbinarci un bimbo piuttosto piccolo (noi non avevamo messo paletti, ma a 50 anni ci sentiamo un tantino inadeguati per un duenne!LOL).
Capisco che probabilmente il fatto di rispettare la primogenitura sia un buon modo di tutelarli, ma tu e la tua famiglia siete l'esempio che smentisce questa consuetudine.
Comunque staremo a vedere e per ora aspettiamo pazientemente.
Grazie ancora per le tue parole! 
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 21 Luglio 2010 alle 07:51

Cara Eli,

abbiamo imparato sulla nostra pelle quanto siano inutili alcune regole: nel nostro caso abbiamo la fortuna di collaborare con un'educatrice del Comune di Ancona ormai da 14 anni che ci conosce perfettamente e di cui ci fidiamo ciecamente, l'inserimento di D. da lei proposto è stato osteggiato da tutti eppure ha funzionato perchè lei conosceva noi e le esigenze della ragazzina che se pur cresciuta autonomamente richiedeva ancora quella parte accuditiva che solo una famiglia alle prese con dei bimbi piccoli poteva ancora garantirle ed allo stesso tempo si gestiva autonomamente tanto da non gravare su di noi che ne avevamo già 2 (di 6 e quasi 4 ) con un'ulteriore bimba di 4 nei fine settimana... voi che ne avete avuti tre a scaletta sai di cosa parlo...
invece abbiamo avuto un'affido che sulla carta era "leggero" una bimba di 9 per il solo periodo estivo in un periodo in cui mia moglie era in maternità della nostra seconda (che tra l'altro si chiama come te) che ci ha mandato in tilt e quando è stato interrotto ai primi di agosto (doveva finire il 03 settembre) che sollievo per tutti...
anche per i bimbi in affido che ci bussano ci si affida...un abbraccio
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 22 Luglio 2010 alle 09:14
Ieri abbiamo avuto la riunione con assistente sociale, psicologa e l'educatrice... finalmente i vari bla bla si sono concretizzati, il Comune di Ancona ha deciso di estendere l'affido di un altro paio d'anni nonostante la maggiore età della ragazza.
Eravamo felici... soprattutto D. ovviamnete visto la scarsità dei fondi non ci assicurano la retta ma gli incontri con l'educatrice, con la psicologa di D. e con lo psicologo che cura noi, l'abbonamento dei bus e la partecipazione ai corsi comunali di teatro( oh ragazzi non si butta via niente...) sono garantiti.
Siamo tutti andati a festeggiare in gelateria e visto che non ci hanno dato nessun progetto da firmare lo abbiamo fatto noi: questo apporta grandi cambiamenti:
D. un sabato al mese può rientrare alle 01.00 prima rientrava alle 0.30...
D. può firmare le proprie giustificazioni ma il libretto viene sempre tenuto da mia moglie,
D. può aprire un conto personale nella nostra banca in modo che l'impiegata vecchia compagna di liceo alla faccia della privacy mi avverte per ogni movimento sospetto,
da parte nostra abbiamo concesso una chiavetta in più così anche quando viene in camper di sera può collegarsi a Facebook o come cavolo si scrive...
A parte gli scherzi siamo contenti nel vederla serena e felice come se il suo restare da noi fosse stato sancito legalmente.
Spero che questo vi tornerà utile quando alcuni servizi vi diranno che l'affido purtroppo non può spingersi oltre i 18 anni.
IP IP tracciato
lindali
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 21 Febbraio 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 868
Quota lindali Rispondibullet Postato: 22 Luglio 2010 alle 11:19
prima di tutto un...EVVIVAAA... bella l"idea dei cambiamenti..per festeggiare, e un applauso alle " care impiegate" che danno una mano santa!!
Sarà utilissimo..ogni notizia e ogni esperienza è utile, in questa giungla con poche certezze e mille strane regole che è l"affido.
il vero male è l"indifferenza
IP IP tracciato
Mammacrolide
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 08 Novembre 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 1022
Quota Mammacrolide Rispondibullet Postato: 22 Luglio 2010 alle 14:51
bellissimo mi immagino come sarà felice e noi con voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
IP IP tracciato
Mammacrolide
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 08 Novembre 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 1022
Quota Mammacrolide Rispondibullet Postato: 22 Luglio 2010 alle 14:56
Postato originariamente da gian68

Ciao a tutti,
Intanto mia moglie con la lista dei libri ha provveduto con il buon metodo italiano dei favori: avendo colleghi sparsi in tutte le materie ha richiesto a loro nome copie gratuite ai vari rivenditori:
lo so è moralmente sbagliato ma lo è altrettanto scaricare su una famiglia o peggio sulla ragazza stessa il costo di una studentessa solo perchè ha fatto 18 anni
( tengo a precisare che a scuola va bene con una media sopra il 7 in tutte le materie)
certo che è moralmente ed eticamente sbagliato, ci mancherebbe.....ma stai scherzando???????????????
lo è per chi da le copie gratis all'amico dell'amico, al figlio, al nipote o cugino...NON A CHI LE DA A UNA RAGAZZA IN AFFIDO.
non ci vedo proprio nulla di moralmente sbagliato, anzi vedrei moralmente sbagliato non darle.
è una piccola goccia, ma sappiamo tutti quanti quanto costano i libri di testo e se riuscite ad avere un aiuto ben venga...
IP IP tracciato
gian68
Saggio
Saggio


Iscritto dal : 14 Luglio 2010
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 512
Quota gian68 Rispondibullet Postato: 30 Luglio 2010 alle 09:08
Ieri subito dopo cena D. ci ha chiesto di metterci tutti in salotto, ha interrotto i soliti lavori e i giochi dei bambini, poi già io e mia moglie ci preparavamo a qualcosa di serio anche se la presenza dei bambini ci tranquillizzava parecchio perchè D. non ci aveva mai vomitato addosso le sue paure e le sue ansie intrise di vecchi ricordi in loro presenza...
invece inserisce sulla tv una pennetta e via...
una presentazione in power point dei nostri primi due anni passati assieme... infatti proprio il 29 luglio 2008 questo ciclone entrava in casa nostra ...
la prima frase dice: sembrava un giorno d'estate qualsiasi ed invece era il migliore...  una famiglia grande ha deciso di prendermi con sè...e via le foto di noi, dei nostri bimbi cui ha dedicato frasi semplici e piene di complicità da sorellona..le foto di me di mia moglie insieme senza prole perchè io ci tengo ad essere un pò coppia mica siamo solo genitori (dico sempre ad A. siamo genitori solo da 14 anni ma siamo coppia da 25 anni), le foto di noi tutti insieme... del camper (infatti solo dopo 4 giorni siamo partiti per le nostre ferie estive e la convivenza iniziale si è giocata lì in quei 12 metri quadrati)...del Natale...frasi bellissime che ci hanno toccato il cuore
ma su tutte quello che preferisco è siamo la famiglia più comica e simpatica delle terra... con la tipica esagerazione dei ragazzi.
In qul momento sono passati tutte le inc...ture con l'assistente sociale, le notti passate a pensare, le corse per sistemarli tutti per andare agli incontri e sentirsi dire le solite cavolate, il patema di lasciarla quest'estate per sto cavolo di lavoretto estivo, ed allo stesso tempo i costi sostenuti ...si, passa tutto
 
IP IP tracciato
Pagina  di 10 Successiva >>
Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Versione stampabile Versione stampabile

Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version 8.05
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Questa pagina è stata generata in 0,078 secondi.